Un rimedio per la Cellulite? La Natura aiuta i pigri…

Quando la conversazione tocca la parola cellulite, gonfiore e ritenzione, al pensiero di quanto faticosa sarà la lotta per liberarcene, alla fine comparirà sempre quello sguardo rassegnato e la consapevole accettazione del difetto: beata chi non ne ha!

Un rimedio naturale per la cellulite? Esiste!

Perchè esiste la cellulite ormai l’abbiamo capito, e sappiamo di dover combattere i cibi grassi e una vita sedentaria ogni giorno con costanza, consapevoli di aver di fronte un avversario subdolo.

Anche questa volta però la Natura ci viene in aiuto e ci regala L’Acqua di Cocco che, se introdotta nella nostra dieta, qualsiasi essa sia, contribuirà a rendere mooolto più efficace la lotta in questione, se non addirittura renderla una passeggiata, per i casi più facili e per questo più avvantaggiati.

Anche un solo bicchiere al giorno contribuisce a ridurre la cellulite, stimolare la diuresi, bruciare i grassi depositati su fianchi e cosce (da non confondere col latte di cocco, che invece è ipercalorico!!)

Contiene potassio in grande quantità, magnesio per contrastare la fame nervosa e acido laurico, che stimola il metabolismo. Potassio e magnesio sono minerali depurativi che aiutano a smaltire la ritenzione idrica, leggi qui per approfondire!

Con orgoglio notiamo che il consiglio che si accetta volentieri è quello di provare a cambiare stile di vita: magari partire la mattina con cibi che stimolano il metabolismo e ti aiutano a bruciare i grassi, come l’olio e l’acqua di cocco, con un po’ di costanza i risultati arriveranno, soprattutto in termini di energia, quindi più positività e tenacia nell’affrontare gli impegni e di conseguenza un corpo in naturale equilibrio con noi stessi.

Sono le piccole abitudini quotidiane che caratterizzano come viviamo: non si può pensare a un cambiamento in meglio se non passo dopo passo, aggiustando una alla volta quelle che magari sono state per anni delle abitudini consolidate!

Potrebbe interessarti…

Vai allo Shop scopri le virtù del cocco:

Share this Post

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*
*